info@circolomusicaleilcenacolo.it
Logo Cenacolo
cerca nel sito
cerca nel sito
Logo Cenacolo
cerca nel sito
IL CIRCOLO
Sede
SMM
CORSIBassanova
news
contatti

Non solo un saggio

Luglio 14, 2022

Finalmente dopo due anni fermo siamo riusciti a riproporre il saggio di fine anno.
Con grande soddisfazione durante i mesi di maggio e giugno ci siamo impegnati insieme con i nostri ragazzi nella preparazione dell’evento. Chi si esibiva per la terza o la quarta volta aiutava e sosteneva i più piccoli, quelli che ancora non avevano provato l’ebrezza e la sfida del palcoscenico.
Alle ore di lezione si sono aggiunte quelle di prova, chi alle due del pomeriggio e chi alle dieci della sera. Nonostante il caldo o il tardo noi eravamo lì e vi possiamo assicurare che anche loro c’erano.
Gli insegnanti, fatti in quattro, hanno dedicato il loro tempo per assolvere dubbi e divulgare consigli utili.
Alla fine il giorno è arrivato. Fin dal mattino i membri del nostro staff si sono dedicati al palco, alle luci, al suono; non dimentichiamo i posti a sedere, gli ultimi inviti, sino all’accoglienza dei venuti.
 Alle ore nove inizia la prima band, rappresentante del progetto Bassanova Music Factory. Seguono grandi e piccini nelle loro performance, accompagnati dai rispettivi insegnanti.
Dovevate vedere le manine di Thais muoversi velocemente sulla tastiera, o le picchiate di tamburo del nostro Elia. O ancora, il timbro dolce di Paolo o il graffiante di Giada; la sicurezza di Francesco con la sua chitarra o l’accompagnamento distinto di Giacomo al basso. Dovevate farvi prendere dalla commozione del dell’inedito Scorpione di Martina, perché sì, durante la serata non si trattava solo di cover, ma anche di inediti realizzati dai nostri ragazzi. Vorremo citarli tutti, perché ciascuno di loro ha dato il meglio.
La serata finisce con il botto: tutti gli insegnanti sul palco, quindi Marco alla tastiera, Linda e Martina al microfono, Gianluca alla tromba, Mattia e Giuseppe alla chitarra, Nicolò al basso elettrico, Agata alla batteria, Serena al violino.
Insomma dovevate esserci e per chi ci è stato comprenderà benissimo di cosa stiamo parlando. Non si tratta solo di musica, di esibizioni di gruppo o singole, ma si tratta del luccichio negli occhi di chi ha vede, di chi ascolta e di chi si esprime. 

Alcune immagini della serata...

Camilla Peri
phone-handsetmenu